Il mondo visto da un'orecchie a punta

Son queste le cose che mi fanno restare un anima romantica *_*

Oggi sono in vena di romanticherie, sarà che ho terminato il capitolo 27 con un pò di diabete, sarà colpa della song dei Submersed (vedere post precedente) che oggi mi ha messo i cuoricini negli occhi… non so, ma so che mi sono commossa come una scema leggendo un articolo dolcissimo e triste, e non potevo evitare di postarlo qui:

Norma e Gordon Yeager erano sposati da 72 anni. Avevano 90 anni lei e 94 lui quando sono stati coinvolti in un incidente d’auto e sono andati in ospedale verso l’ultimo viaggio. Hanno chiesto ed ottenuto di stare nella stessa stanza e sono morti tenendosi per mano.

L’incidente è avvenuto appena fuori da Marshtown, nello stato dell’Iowa. I parenti preoccupati sono accorsi subito in ospedale, ma è stato subito chiaro che non c’era nulla da fare, così quando i due anziani coniugi hanno chiesto con quell’ultimo filo di forze che rimaneva loro di potersi stringere la mano prima della fine hanno fatto di tutto per accontentarli.

Così Norma e Gordon sono stati portati nella stessa stanza di terapia intensiva, i due letti messi così vicini da potersi tenere per mano. Come se si stessero aggrappando l’uno all’altro, come se non temessero tanto la morte, quanto che dopo quella stretta i mano non ci possa essere più possibilità di accarezzarsi ancora una volta. Come se quel contatto fisico appena percepito mentre il corpo li abbandonava potesse impedire che quel legame che li aveva uniti per 72 anni potesse spezzarsi, finanche di fronte alla morte.

Alle ore 03;38 di mercoledì scorso, Gordon ha smesso di respirare, tuttavia nonostante non fosse più in vita il cardiofrequenzimetro ha continuato a registrare un debole battito. L’infermiera che assisteva i due coniugi ed il figlio Dennis Yeager hanno rilasciato un’intervista alla stazione Des Moines KCCI notizie: “il suo cuore batteva per mezzo di quello di lui e proprio quando alle 04;38, un’ora dopo, ha smesso di battere, anche quello di lei si è arreso“.

Secondo Dennis sua madre aveva sempre detto: “non potrei mai andarmene fino a quando va lui, come potrei vivere se lui non c’è più e come potrei morire sapendo di lasciarlo solo”. Così è stato. Non è stato a cuor leggero che l’infermiera ha diviso quelle due mani, ormai fredde, dall’ultimo abbraccio d’amore. Su quello che ci aspetta dopo la morte c’è certamente mistero e le risposte sono troppe per riportarle qui, tuttavia dopo aver letto di questa storia c’è qualcuno che dubita che adesso Norma e Gordon siano insieme?

E poi dicono che il romanticismo è morto! Quanto li invidio *_*

Fonte

Annunci

2 Risposte

  1. Oh mamma…lacrimoni appesi…
    sarebbe bello se così fosse, e voglio sperare che due perdona che hanno vissuto così tanti anni insieme non possano che stare insieme anche oltre la vita…che sia paradiso o un’altra dimensione…mi piace credere che quando è vero amore, questo possa andare al di là del tempo e dello spazio… (cicci mi sa che ci stiamo facendo prendere le mani con la scrittura ahihihihihi!!!) …<3

    15 gennaio 2012 alle 21:24

    • Ahahahahahahah!!!! Come si dice Cicci: “deformazione professionale” (magari) xD

      Voglio crederci anche io mia Cicci, quello che univa questa coppia era vero amore, e non può finire assieme ai loro corpi, c’è qualcosa di più puro ed eterno di un corruttibile corpo umano.

      15 gennaio 2012 alle 23:07

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...