Il mondo visto da un'orecchie a punta

Un gatto ti riempie la vita….

Quando si definisce il gatto come “animale da compagnia”  non si è preparati a capire quanto questa “compagnia” sia veramente profonda. Ho dedicato le ore di questa giornata esclusivamente a due esemplari felini, che hanno deciso di farmi molta “compagnia”. E’ rinomato che io sia una creatura della notte; ebbene durante la mia veglia della notte scorsa, all’improvviso sento un rumore sospetto provenire dal balcone di camera mia (abito al primo piano): avendo un giardino popolato di mici, non c’ho dato peso più di tanto, ma l’istinto mi diceva di andare a controllare: mi affaccio e ci trovo uno dei gatti del cortile che, sfidando la gravità, è riuscito a salire sul balcone saltando da un muretto poco distante!!!! In quasi 20 anni che abito in questa casa, mai nessun felino era riuscito nell’impresa, e invece questo micio teneramente coccolone, aveva così bisogno di venirmi a trovare da sfidare tutte le possibilità!!!
Il problema a questo punto era che se lo lasciavo sul balcone, prima o poi avrebbe tentato di andarsene, ma la strada del ritorno era più irta di ostacoli, visto che il muretto è coperto di tegole in pendenza….. Allora l’ho fatto entrare e l’ho spinto sulle scale (con grande curiosità del Mio micio che si è visto all’improvviso un altro felino in casa) finchè non gli ho aperto la porta sul cortile.
Ho chiuso porte e persiane e ho sperato che la storia non si ripetesse.
Illusa.
Dopo10 minuti, micio era di nuovo sul balcone!
E stavolta entrando in casa si è fiondato sulle ciotole del mio bimbo!!!! Io lo seguivo per portarlo sulle scale e lui tornava indietro verso il balcone, giungevo lì e lui tornava sulla porta di casa mia per mettere il muso nella ciotola…. alla fine sono riuscita a metterlo sulle scale e lì l’ho lasciato (indsieme alle ciotole), in modo da non trovarmelo più  sul balcone. Ma non ho dormito affatto spensieratamente. Mi sono svegliata con la precisa intenzione di evitare che possa tornare sul balcone, così dopo aver pranzato, sotto il bel sole delle 15:00 mi sono messa a fare la piccola McGyver montando una transenna MOOOOLTO rustica che spero dissuada l’ardimentoso felino dal venirci a trovare ancora.
E visto che c’ero, ho anche ripulito le scale dai ricordini del mio piccolo (che essendo il mio gatto non poteva essere normale), che non trovando di suo gradimento la lettiera argillosa, ha lasciato tutto all’esterno……. Ho ripulito una lettiera abbandonata e ho messo la sabbiolina al silicio per Sua Maestà e in seguito ho ripulito le ciotole in cui ha mangiato il felino invadente la notte scorsa, altrimenti non sarebbero state più usate…
Nel frattempo, il mio bimbo è sparito….
L’ansia mi assale: cerco per tutta la casa, nel garage (dove sentendo il mio odore è giunto anche il micio socievole della notte scorsa in cerca di coccole), fin quasi sui tetti.
Niente.
Guardo sul balcone, in mezzo alla strada.
Niente.
Guardo sotto i letti, nella cuccia, nella vasca!
Niente.
OMG! Dov’è finito??
E poi all’improvviso, così com’è scomparso, ecco che mi giro e lo vedo, con un’espressione sul viso che diceva: “Che c’è? Mi cercavi?”
Mi scatta il supercazziatone al felino (“Dove c°°° eri finito eh???!!! Ti ho cercato per tutta la casa!!!”) che dal canto suo resta a guardarmi senza cambiare minimamente espressione….
Torno decisamente sollevata alle mie ciotole, e quando finisco mi rendo conto che sono le 17:30 ed io ero uno straccio.
Ma non era ancora finita! Si perchè mettendo i croccantini nelle ciotole PULITE, mi sono resa conto che ormai erano finiti.
DOH!
Doccia veloce e corsa al rifornimento.
Apro la porta del garage e c’è già il micio socievole pronto a chiedere coccole!
AAAAAAHHHH!!! Stalkerizzata da un gatto!!!
Al negozio trovo il pacco di croccantini più grande e ne approfitto per fare scorta, e alla cassa mi dicono che c’è anche lo sconto, YUPPIIII! Felice come una Pasqua vado via, ma la giornata non era ancora terminata: la batteria della mia auto, com’è tradizione estiva ormai da anni, inizia a fare bizze, ed io già mi vedo in mezzo alla strada a chiedere se qualche buon cuore mi possa spingere l’auto…..Per fortuna al millecentesimo tentativo l’auto va in moto ed io corro dritto dritto a casa onde evitare di restare davvero a piedi.
E ovviamente, chi c’era ad accogliermi davanti al garage? Lo Stalker!
Per fortuna, è stato più lento a seguirmi verso la porta di casa, così ho potuto entrare senza correre, e una volta tra le pareti domestiche, vedo il mio bimbo che languidamente adagiato sul letto mi guarda in attesa che ceda alle sue provocazioni. Mi siedo sul letto, faccio due coccole al piccolo, e mi rendo conto che oggi ho fatto proprio la fine della gattara pazza!
Eh sì, i gatti ti riempiono la vita…..E speriamo di non ricevere altre visite notturne!!!!
Annunci

6 Risposte

  1. mauhauhauahuahauhauahuahuahu!!!! ognuno ha lo stalker che merita cC!!! *.*

    11 luglio 2011 alle 18:52

  2. Hai ragione Cicci: tu hai il cagnolino Hachi ed io il felino senza nome xD

    11 luglio 2011 alle 19:00

  3. hihihih che impresa titanica hai un nuovo spasimante tesoro 🙂

    11 luglio 2011 alle 19:51

  4. Si amoruccia! Sono circondata d’amore felino ❤

    11 luglio 2011 alle 20:12

  5. dici niente tesò gli animali sanno amare in modo incondizionato…ma che cosa vedono i miei occhietti????? il mio blogghettino di Robertino!!!! AWWWWWWWWWWWW grazie amore…ti adoro ♥

    17 luglio 2011 alle 22:15

  6. Ah sì, è mille volte meglio essere circondati d’amore felino/canino etc… il loro amore è puro e sincero (e anche un pò opportunista nel caso dei mici xD). Per quanto possano stalkerizzarmi, sono sempre i benvenuti ^ ^
    Amore, era il minimo mettere il banner al tuo blogghettino ^ ^
    Ti adoro tanto tanto ❤

    17 luglio 2011 alle 22:21

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...